sabato 10 agosto 2013

Saturday Morning Recensioni. Project Jinsei - Capitolo 11.

Rieccoci qui, con l'appuntamento recensionistico del Sabato mattina, a sto giro posticipato causa ferie meritatissime (come ben sapete), indi per cui non perdiamo altro tempo e gettiamoci a capofitto nel capitolo nuovo nuovo.

ALT! Prima di iniziare (credevate che me ne fossi dimenticato eh?) vi rimando al post precedente con tutti i link annessi & connessi dei 10 capitoli precedenti:


Inoltre, per chi lo desiderasse, c'è anche la pagina Facebook del romanzo:


Infine se vi garba farvi un giro sul blog di Symo:


Trama: qualche scagnozzo della Yakuza ha avuto la brutta idea di fare lo stronzo con Symon Sullivan. Dei teppisti della Takuza hanno fatto irruzione nel locale in cui si trovava e sono pronti a dare al nostro amico il benservito senza se e senza ma. Tuttavia, Symon è pronto a vender cara la pelle e non saranno certo tre o quattro mafiosi a rovinare la sua cena. Ma il massacro è inevitabile e a pagarne le conseguenze saranno proprio i più innocenti...

Parliamone: dunque, assumendo che si tratti di un capitolo molto più action ci limiteremo a dare una panoramica del capitolo. Molta azione molto concentrata in uno spazio ristrettissimo. Se possiamo riassumere in una frase direi che abbiamo centrato nel punto.
Certo, le scene di dialogo ci sono, ci sono gli insulti, gli accessi di spacconeria dei soliti mafiosetti da quattro soldi e le provocazioni; tuttavia sono le pallottole a parlare per conto di chi le vomita; pallottole che in realtà vanno a beccare maggiormente chi non c'entra niente con la faccenda.
Particolarmente emblematico è il caso di Roberta che vede cadere davanti ai suoi occhi gli amici, i compagni di vita e anche i suoi fan. Colpiti a morte dall'egoismo e dalla crudeltà di un mafioso qualunque.
Mafioso che, in realtà, non si può prendere sul serio, tanto è ridicolo nel modo di vestire quanto sono futili le sue motivazioni per vendicarsi di Symon: una macchietta insomma.
Ma, stavolta, piccola critichina mossa al nostro caro Autore: il capitolo è ben reso, ma sarebbe stato ancora migliore tagliando alcune parti descrittive (come l'elenco di tutti i movimenti di Symon sotto il fuoco), così da rendere più snella e intrigante la narrazione, che in questo caso soffre un po', appesantita da fronzolini descrittivi un po' eccessivi.

Approvato o Respinto? Approvato (ma attenzione alla forma della narrazione!)


Bene amicici per oggi basta così, sì lo so, magari vi aspettavate un commento più lunghino...e allora fatevelo voi! Onestamente sento di aver detto tutto l'essenziale, indi non mi resta che darvi l'appuntamento a Settembre (eh sì, ad Agosto niente capitolo!) con il Saturday Morning Recensioni.

Matt - Il Locandiere

Nessun commento:

Posta un commento